Wendy? Sono a casa, amore! #Shining#

InstaCult

Un instacult è un cult instantaneo: che sia famoso, o sconosciuto a molti, un film capace di diventare un cult, invecchiando negli anni meglio di noi!

InstaCult

Home Rubriche InstaCult
Un instacult è un cult instantaneo: che sia famoso, o sconosciuto a molti, un film capace di diventare un cult, invecchiando negli anni meglio di noi!

Stand by me – Ricordo di un’estate

Regia: Rob Reiner “Non ho mai più avuto amici come quelli che avevo a 12 anni. Gesù, ma chi li ha?” Raggiunto dalla notizia della morte...

Quando l’artista non è un artista: Il Grande Capo di Lars...

Lars von Trier è divenuto celeberrimo per il suo stile estremamente provocatorio, per una regia molto frammentaria, fatte le dovute eccezioni, ed un montaggio...

Aftersun è la malinconia di una memoria intima e struggente

Aftersun è stato il caso cinematografico dell’anno appena concluso. Considerato il miglior film del 2022 da diverse autorevoli riviste, ha vinto premi su premi...

The Voices

Jerry (Ryan Reynolds) è un uomo positivo con una zuccherosa visione del mondo. Lavora in una fabbrica di vasche da bagno ed è malato...

Zack Snyder’s Justice League, monumentale bignami del cinecomic – La recensione

Determinato a garantire che il sacrificio di Superman non sia stato vano, Bruce Wayne unisce le forze con WonderWoman con l'intenzione di reclutare una squadra di eroi...

La Congiura degli innocenti, di Alfred Hitchcock (1955)

In un ridente boschetto del Vermont, in una luminosa giornata d'autunno, si odono tre spari. Il cadavere di un uomo, Harry, giace a terra tra...

Testimone d’accusa, di Billy Wilder (1957)

Londra. Leonard Vole (Tyrone Power) uomo fascinoso ma di scarse qualità - si spaccia per inventore - è accusato dell'omicidio di una anziana vedova a...

Silence – di Martin Scorsese (2016)

Articolo a cura di Andrea Giostra Pochi occidentali sanno che uno dei più grandi massacri di cristiani della storia della Chiesa Cattolica sia avvenuto in...

Vampiri anticlericali: Fantasie di una tredicenne di Jaromil Jireš (1970)

Su internet spesso si fa ironia sulle scarsissime qualità dell’Italia di adattare titoli di film esteri. L’esempio più, giustamente, citato e deriso è quello...

Il grande caldo, di Fritz Lang (1953)

Il grande caldo è il racconto, secco, asciutto, modernissimo, di un'azione spietata di odio e vendetta. Lang disponeva di un'ottima sceneggiatura, scritta dall'esperto di cronaca nera...

ULTIME NEWS