Home news Borderlands: ecco Jamie Lee Curtis, Cate Blanchett, Kevin Hart a Budapest per...

Borderlands: ecco Jamie Lee Curtis, Cate Blanchett, Kevin Hart a Budapest per le riprese

In occasione delle riprese di Borderlands, il film di Eli Roth basato sul popolare franchise videoludico, il cast del film si è riunito in uno scatto condiviso da Jamie Lee Curtis su Instagram.
Che i giochi abbiano inizio ha scritto l’attrice.

Il film è stato scritto da Craig Mazin, sceneggiatore che ha vinto un Emmy per la miniserie Chernobyl.
Alla produzione vi sono Avi e Ari Arad con la loro Arad Prods insieme a Erik Feig e la sua Picturestart.

Come produttori esecutivi figurano Randy Pitchford (fondatore di Gearbox e produttore dei videogiochi) e Strauss Zelnick, chairman di Take-Two Interactive.

Nel cast troviamo Ariana Greenblatt nei panni di Tiny Tina (personaggio apparso nel secondo capitolo della saga), Cate Blanchett (Lilith), Jack Black (Claptrap), Kevin Hart (Roland), Jamie Lee Curtis (Tannis) e Florian Munteanu (Krieg).

Uscito nel 2009, Borderlands è stato sviluppato da Gearbox Software.
RPG-sparatutto in prima persona, ha venduto oltre 57 milioni di copie ed è stato seguito da un secondo episodio nel 2012 (22 milioni di copie), da un prequel nel 2014 e da un terzo episodio nel 2019 (8 milioni di copie).

Articolo precedenteAneddoti: Bette Davis e il terzo Oscar mancato
Articolo successivoThe Handmaid’s Tale: Hulu annuncia l’aftershow One Burning Question
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’