Home news Captain Marvel: un fan ha particolarmente gradito il film!

Captain Marvel: un fan ha particolarmente gradito il film!

Il titolo già anticipa parte della seguente notizia: Steve Ruppel, chiropratico del Wisconsin e fan dei Marvel Studios, ha visto Captain Marvel 116 volte al cinema, scrivendo una pagina memorabile della Guinness World Record.
In realtà per infrangere il primato avrebbe potuto fermarsi a quota 104, ma una volta arrivati in cima perché non spingersi oltre?

Per rendere la cosa ufficiale ho dovuto scattare delle foto di fronte a un poster o mostrare delle dichiarazioni scritte che confermassero il fatto di essere effettivamente lì.
E se qualcuno volesse rompere questo record?
Io di sicuro non voglio rifarlo, perché questo è stato piuttosto difficile.
Senza parlare della quantità limitata di tempo…quindi credo che non ci proverò di nuovo.

14,268 i minuti sprecati per tornare in sala a rivedere il cinecomic con protagonista Brie Larson, uscito lo scorso 8 Marzo negli Stati Uniti e capace di toccare quota 1 miliardo al box office mondiale.

Ho dovuto prendere una pausa dal lavoro, fare delle lunghe pause pranzo per guardare il film in quel particolare periodo di tempo.” ha spiegato Ruppel.
E poi dovevo ritagliarmi del tempo anche nei fine settimana quando non avevo altri impegni“.

E quale miglior occasione se non questa per notare dettagli che solitamente sfuggono al pubblico dopo una sola visione? Come ad esempio il giorno esatto in cui si svolge Captain Marvel:

C’è una scena in particolare nel film dove sullo sfondo compare un calendario, ed è segnato Giugno 1995.
Più tardi, in quel particolare giorno, c’è la luna piena.
Quindi alla fine ho cercato su Google quando questo evento si è verificato e ho scoperto che si trattava di martedì 13 giugno 1995
“.

Ma perché proprio Captain Marvel, e non un altro cinecomic del MCU?

Adoro i film di supereroi, e sapevo che questo sarebbe rimasto in sala per un po’, quindi ho pensato che sarebbe stata probabilmente una buona scelta per questo particolare record.
Ripensandoci, potrei considerare di farlo con qualsiasi altro film della Disney, che di solito sono più brevi, anche se le parti musicali potrebbero farmi impazzire!

Articolo precedenteJAMovie incontra: Ieva Lykos, attrice, regista, sceneggiatrice, documentarista
Articolo successivoIT: Capitolo Due, James McAvoy è Bill Denbrough nella prima foto ufficiale
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’