Home news Star Trek, William Shatner rivela: “Non ho mai visto gli episodi della...

Star Trek, William Shatner rivela: “Non ho mai visto gli episodi della serie”

William Shatner ha rivelato di non aver mai visto la serie Star Trek nonostante abbia interpretato il Capitano Kirk dal 1966 al 1969.
L’attore, intervistato da People, ha però ammesso di aver visto il film Star Trek V: The Final Frontier, ma solo perché coinvolto come regista.

Shatner ha spiegato:

Non ho mai visto Star Trek.
Ci sono così tanti episodi che non conosco, ci sono alcuni film che non conosco.

La star ha poi parlato del lungometraggio realizzato nel 1989:

Ho diretto uno dei film, il numero cinque, dovevo vedere quello.
Ma è tutto doloroso perché perché non mi piace il mio aspetto e quello che faccio.

Shatner, tre giorni fa, aveva ringraziato i fan per gli auguri ricevuti in occasione del suo novantesimo compleanno scrivendo ironico su Twitter:

Gente, non avete niente di meglio da fare? Grazie a tutti per gli auguri e l’affetto!

La star, recentemente, ha inoltre rivelato di aver stretto una partnership con StoryFile, diventando la prima persona al centro di un video interattivo che usa la tecnologia Artificially Intelligent Interactive Memories System in modo tale da far interagire Shatner nei prossimi anni con i membri della sua famiglia.

Il comunicato dichiara:

Non si tratta di un avatar o di un video deepfake, ma il vero William Shatner che risponderà alle domande delle prossime generazioni sulla sua vita e sul suo lavoro.
Questo cambia la traiettoria del futuro, come viviamo la vita e condividiamo quelle lezioni e storie.

Fonte: People

Articolo precedenteOver the Moon – l’amore e l’accettazione
Articolo successivoPassio Christi : Michele Placido tra cinema e teatro
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’