Doctor Strange

C’è grande attesa per Doctor Strange, secondo film delle Fase 3 Marvel in arrivo nelle nostre sale il prossimo 26 ottobre.

Aspettando di vedere al cinema Benedict Cumberbatch nei panni del maestro delle arti mistiche godiamoci un nuovo trailer oltre a numerose immagini inedite del cinecomic diretto da Scott Derrickson.

I character poster italiani di Doctor Strange, Christine Palmer e Wong (cliccare sulle immagini per visualizzarle interamente).

Nel cast oltre a Cumberbatch Rachel McAdams, Tilda Swinton (nei panni dell’Antico, il maestro di Strange), Chiwetel Ejiofor e Mads Mikkelsen (Kaecilius), il villain del film.

La sinossi:

Doctor Strange racconta la storia del neurochirurgo di fama mondiale Stephen Strange, la cui vita cambia per sempre dopo che un terribile incidente automobilistico lo priva dell’uso delle mani. Quando la medicina tradizionale si dimostra incapace di guarirlo, Strange è costretto cercare una cura in un luogo inaspettato: una misteriosa enclave nota come Kamar-Taj. Scoprirà presto che non si tratta soltanto di un luogo di guarigione ma della prima linea di una battaglia contro invisibili forze oscure decise a distruggere la nostra realtà. Presto, Strange imparerà a padroneggiare la magia e sarà costretto a scegliere se fare ritorno alla sua vita agiata o abbandonare tutto per difendere il mondo e diventare il più potente stregone vivente.

 

Fonte: Collider

 

Articolo precedenteClouds of Sils Maria – (2014)
Articolo successivoBonsoir Elliot: Mr.Robot – Stagione 2
Fara
Redattore

- Il cinema per me è come un goal alla Del Piero, qualcosa che ti entra dentro all'improvviso e che ti coinvolge totalmente. È una passione divorante, un amore che non conosce fine, sempre da esplorare. Lo respiro tutto o quasi: dai film commerciali a quelli definiti banalmente autoriali, impegnati, indipendenti. Mi distinguo per una marcata inclinazione al dramma, colpa del Bruce Wayne in me da sempre. Qualche gargamella italiano un tempo disse che di cultura non si mangia, la mia missione è smentire questi sciacalli, nel frattempo mi cibo attraverso il cinema, zucchero dolce e amaro dell'esistenza -