È disponibile anche in italiano il nuovo trailer di La Legge della Notte (Live By Night), il nuovo film di Ben Affleck ambientato nell’era del proibizionismo.

Il film uscirà nelle sale americane in alcuni cinema selezionati il 25 dicembre per poi mostrarsi ufficialmente dal 13 gennaio, quindi potrà inserirsi senza problemi nella corsa alla stagione dei premi.

Prodotto dallo stesso Affleck, Leonardo DiCaprio e Jennifer Davisson La Legge della Notte è basato sul romanzo di best-seller di Dennis Lehane, del quale l’attore aveva già adattato al cinema un altro lavoro (Gone Baby Gone).
Nel cast oltre a Ben Affleck, Zoe Saldana, Sienna Miller,  Elle Fanning, Brendan Gleeson, Chris Cooper e Chris Messina.

La trama:
La Legge della Notte è ambientato nei ruggenti anni ’20 quando il Proibizionismo non riesce a fermare il fiume d’alcool che invade gli speakeasy della mala. Chiunque con abbastanza ambizione e nervi saldi ha l’opportunità di ottenere rapidamente potere e denaro e così Joe Coughlin, il figlio di un commissario della Polizia di Boston, da tempo ha voltato le spalle alla sua rigida educazione per diventare un fuorilegge. Però perfino tra i criminali esistono delle regole e Joe infrange la più grande: incrocia il suo cammino con un potente boss, rubandogli soldi e donna. L’incontro finisce in tragedia, conducendo Joe su un percorso di vendetta, ambizione, amore e tradimenti che lo costringe a lasciare Boston per Tampa e i suoi contrabbandieri di rum.

La legge delle notte -Ben Affleck

Articolo precedenteFree State of Jones: il trailer italiano con Matthew McConaughey
Articolo successivoGhost in The Shell: il full trailer del sci-fi con Scarlett Johansson
Fara
Redattore

- Il cinema per me è come un goal alla Del Piero, qualcosa che ti entra dentro all'improvviso e che ti coinvolge totalmente. È una passione divorante, un amore che non conosce fine, sempre da esplorare. Lo respiro tutto o quasi: dai film commerciali a quelli definiti banalmente autoriali, impegnati, indipendenti. Mi distinguo per una marcata inclinazione al dramma, colpa del Bruce Wayne in me da sempre. Qualche gargamella italiano un tempo disse che di cultura non si mangia, la mia missione è smentire questi sciacalli, nel frattempo mi cibo attraverso il cinema, zucchero dolce e amaro dell'esistenza -