AMC CINEMA

Il gruppo americano AMC Entertainment ha trovato un accordo per l’acquisizione di Odeon & UCI Cinemas Group, la più grande catena di cinema europea (presente anche in Italia): 242 cinema e 2.236 schermi.

L’operazione prevede un esborso da parte di AMC di 921 milioni di sterline, ossia 1.2 miliardi di dollari di cui il 75% cash e il restante 25% in azioni.
AMC Entertainment gestisce la catena di multisala AMC Theatres, una delle più importanti in America. Con Odeon & UCI, AMC arriverà a disporre di 627 cinema e circa 7.600 schermi.

Il gruppo AMC fa capo dal 2012 alla conglomerata cinese Dalian Wanda Group, la quale ha interessi anche nel mondo del calcio. In ambito cinematografico per il gruppo cinese da segnalare la recente acquisizione della casa di produzione Legendary Entertainment.

Entusiasta il CEO di AMC Adam Aron:

Quella di acquistare il principale circuito europeo è un’opportunità che capita una volta in una generazione. Lo scopo di AMC dopo questo accordo è cambiare l’esperienza cinematografica degli spettatori europei. Odeon Uci è un brand molto forte, con una forte presenza sul mercato e guidata da management appassionati. Sappiamo che ci sono incertezze legate alla Brexit ma ci ha incoraggiato il fatto che la sterlina sia scesa ai suoi minimi da trent’anni rispetto al dollaro.

 

Fonte: Hollywood Reporter

Articolo precedenteWonder Woman: ecco la sinossi ufficiale
Articolo successivoTwo mothers (2013)
Fara
Redattore

- Il cinema per me è come un goal alla Del Piero, qualcosa che ti entra dentro all'improvviso e che ti coinvolge totalmente. È una passione divorante, un amore che non conosce fine, sempre da esplorare. Lo respiro tutto o quasi: dai film commerciali a quelli definiti banalmente autoriali, impegnati, indipendenti. Mi distinguo per una marcata inclinazione al dramma, colpa del Bruce Wayne in me da sempre. Qualche gargamella italiano un tempo disse che di cultura non si mangia, la mia missione è smentire questi sciacalli, nel frattempo mi cibo attraverso il cinema, zucchero dolce e amaro dell'esistenza -