Non riesco a ricordarmi di dimenticarti #Memento#

Oriente

In cui lo JAM staff si approccia a tutto quello che è animazione con l’umiltà di chi buttava il sangue sulle VHS in fumetteria, ed ha evitato il lastrico grazie a MTV. I tempi cambiano, i mezzi sono tanti, ma il tempo è quello che è. Dato che non ci basta, ci impegnamo di santa ragione sui film orientali in genere, e la loro cultura tutta pazza.

Oriente

Home Rubriche Oriente
In cui lo JAM staff si approccia a tutto quello che è animazione con l’umiltà di chi buttava il sangue sulle VHS in fumetteria, ed ha evitato il lastrico grazie a MTV. I tempi cambiano, i mezzi sono tanti, ma il tempo è quello che è. Dato che non ci basta, ci impegnamo di santa ragione sui film orientali in genere, e la loro cultura tutta pazza.

Nichilismo nella moderna yakuza: Outrage di Takeshi Kitano

Nel 2010 il maestro Takeshi Kitano, dopo una serie di tre film che hanno fatto discutere non poco, la cosiddetta “Trilogia del suicidio artistico”,...
Kiseiju

Kiseiju – L’ospite indesiderato

Kiseiju - L'ospite indesiderato è solo uno dei tanti anima doppiati o subbati in italiano che trovate su VVVVID La vita di Shinichi, il tipico...

Miike su VVVVID: Shinjuku Triad Society

Tutti conoscono Takashi Miike, almeno di nome. Un regista eclettico, capace sempre di far parlare di sé, estremamente prolifico (oltre 100 lungometraggi in nemmeno...

Famiglia e fantasmi: Ugetsu monogatari di Kenji Mizoguchi

Per il film di cui parleremo oggi, dobbiamo prendere la macchina del tempo e tornare indietro. Tornare indietro di più di mezzo secolo. È...

TFF36: Ash is the purest white – La Recensione

Il presidente della Giuria del Torino Film Festival Jia Zhangke ha portato in omaggio il suo nuovo film, Ash is Purest White, presentato nella sezione...

Florentina Hubaldo, CTE: una non-recensione.

"Il mio nome è Florentina Hubaldo. Sono nata ad Antipolo. Ma prima che compissi 10 anni, ci trasferimmo qui a Bicol. In quel periodo, in...

La poesia del tempo: Kaili Blues di Gan Bi (2015)

La pellicola si fonde alla poesia in Kaili Blues, lungometraggio d’esordio del regista, nonché poeta, cinese classe 1989 Gan Bi. Questo film è il...

La solitudine di un amore: In the mood for love di...

All’alba del terzo millennio, un regista hongkongese aveva già realizzato uno dei film più belli degli anni duemila in assoluto. Wong Kar-wai, regista di...
paprika

Paprika – sognando un sogno

N.d.r: da non confondere con l’omonimo film italiano… Non intendo offendere un’opera simile parlando di trama più dello stretto necessario: In Paprika, una nuova tecnologia...

Il denaro distrugge tutto: Pietà di Kim Ki-duk (2012)

I latini dicevano “Tempus edax rerum”, il tempo è il divoratore di tutto. Per questo film, Pietà di Kim Ki-duk, mi sento di parafrasare...

ULTIME NEWS