Gli faro’ un’offerta che non potra’ rifiutare #Il Padrino#

Oriente

In cui lo JAM staff si approccia a tutto quello che è animazione con l’umiltà di chi buttava il sangue sulle VHS in fumetteria, ed ha evitato il lastrico grazie a MTV. I tempi cambiano, i mezzi sono tanti, ma il tempo è quello che è. Dato che non ci basta, ci impegnamo di santa ragione sui film orientali in genere, e la loro cultura tutta pazza.

Oriente

Home Rubriche Oriente
In cui lo JAM staff si approccia a tutto quello che è animazione con l’umiltà di chi buttava il sangue sulle VHS in fumetteria, ed ha evitato il lastrico grazie a MTV. I tempi cambiano, i mezzi sono tanti, ma il tempo è quello che è. Dato che non ci basta, ci impegnamo di santa ragione sui film orientali in genere, e la loro cultura tutta pazza.

Jia Zhang-ke: un percorso tra passato, presente e futuro della Cina

Quando pensiamo al cinema di lingua cinese, pensiamo a film epici, a film d’azione ed arti marziali; pensiamo a Zhang Yimou o al cinema...

Ciclo Trilogia della Vendetta: Lady Vendetta (2006)

Lady Vendetta, l’ultimo capitolo della Trilogia della Vendetta, è il più posato dei tre film di Park Chan-wook che abbiamo preso in esame. Uscito...

La libertà femminile secondo Lars Von Lynch: Antiporno di Sion Sono...

Lo sappiamo tutti molto bene: Sion Sono non è un autore semplice da digerire, i suoi film spesso sono disturbanti ed estremamente cupi, quantomeno...

Takeshi Kitano: il comico triste che ascolta il mare

L'infanzia Takeshi Kitano nasce il 18 gennaio 1947 ad Adachi, nella zona nord di Tokyo. Il padre si chiama Kikujiro, nome che Kitano sceglierà per uno...

Ambiguità ed eroe: Hero di Zhang Yimou (2002)

Io amo Christopher Doyle. Voglio mettere in chiaro subito questa cosa. Probabilmente non tutti sanno chi sia, ne son consapevole. Christopher Doyle è un...

Kurashikku: i classici giapponesi – Harakiri di Masaki Kobayashi (1962)

Masaki Kobayashi è uno dei registi più importanti della storia del cinema giapponese e non solo. Su questo non ci piove. Diversi suoi film...

FEFF22: We Are Champions – la recensione

Siamo campioni quando vinciamo l’ultima partita del torneo? O, forse, se portiamo a casa più punti? Se facciamo quel tiro decisivo? We Are Champions...

Akira Kurosawa e il Noir: Anatomia di un Rapimento (1963)

Probabilmente, “Anatomia di un Rapimento” è il film più occidentalizzato della filmografia di Akira Kurosawa e, dunque, il più accessibile al pubblico di massa non orientale....

Storia del cinema dell’Estremo Oriente: il jidaigeki e il cinema d’arti...

CAPITOLO 4. JIDAIGEKI E ARTI MARZIALI: IDENTITA’ CINEMATOGRAFICA GIAPPONESE E CINESE Il cinema giapponese e quello cinese hanno sviluppato, nel corso della loro storia, dei...

Visitor Q (2001)

Se pensiamo a famiglie pazze e fuori di testa nella storia del cinema potremo portare molti esempi (noi qui ve ne suggeriamo alcuni). Ma se...

ULTIME NEWS