Home news Wonder Woman 1984: il trailer del film con Gal Gadot

Wonder Woman 1984: il trailer del film con Gal Gadot

Il trailer di Wonder Woman 1984 è arrivato finalmente sui nostri schermi, dopo essere stato presentato al CCXP di San Paolo in Brasile: come preannunciato, il sequel di Wonder Woman sarà ambientato negli anni Ottanta e la popolare amazzone dell’universo cinematografico DC sarà ancora una volta interpretata dalla splendida Gal Gadot.

Il video mostra un incontro tra Diana Prince e Barbara Anne Minerva, destinata a diventare Cheetah, durante il quale parlano di amore.
Spazio poi all’introduzione del villain interpretato da Pedro Pascal che parla della possibilità di avere finalmente tutto ciò che si desidera e a una spettacolare sequenza d’azione.
L’eroina riabbraccia poi l’amato Steve e ancora party lussuosi, le amazzoni in azione, uno spettacolare addestramento e Wonder Woman letteralmente in volo e con l’armatura dorata.
Il video si conclude quindi con Steve un po’ confuso su cosa sia, negli anni Ottanta, l’arte contemporanea.

 La regia del film, dopo il successo del film del 2017, è stata affidata ancora una volta a Patty Jenkins e stando alle prime immagini viste nel trailer possiamo tranquillamente aspettarci un film altrettanto spettacolare e importante.
Nel cast, insieme a Gal Gadot, troveremo il redivivo Steve Trevor interpretato da Chris Pine, mentre il ruolo della storica antagonista di Diane Prince, Cheetah, è stato affidato a Kristen Wiig.

Wonder Woman 1984 è atteso nelle sale il 4 Giugno 2020.

Di seguito il trailer:

Articolo precedenteIl fuggitivo. quattro nuovi ingressi nel cast della serie Quibi
Articolo successivoMarriage Story – Storia di un matrimonio
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’