Home news Wayward Pines : il ritorno di Matt

Wayward Pines : il ritorno di Matt

Finalmente è arrivata. Una serie evento, trasmessa in contemporanea negli Stati Uniti ed in altri 126 paesi (tra cui il nostro), il più grande lancio globale day-and-date per una serie di finzione. E con un grande ritorno nel piccolo schermo, dopo “Modern Family”. Stiamo parlando della serie tv “Wayward Pines” , con protagonista Matt Dillon, che aprirà oggi i suoi battenti con la prima di dieci puntate prodotte dal regista de “Il sesto senso” M. Night Shyamalan.
Una serie a metà tra lo sci-fi ed il thriller, che strizza l’occhio sia a Twin Peaks che a Lost, ambientata nell’apparente paradisiaca cittadina di Wayward Pines, in cui Matt Dillon, nelle vesti dell’agente segreto Ethan Burke, giunge per fare chiarezza sulla scomparsa di due suoi colleghi.

02
siamo veramente sicuri che sia il Paradiso ?

Quella che però all’apparenza sembra una piccola isola felice, nasconde molti, ma molti segreti, proprio come la cittadina in cui fu uccisa Laura Palmer.
Persone misteriose, collegamenti difficili se non impossibili con l’esterno, ed una fissazione, un obbligo : bisogna sempre rispondere al telefono.
Le risposte e le ricerche di Burke saranno proprio il carburante che ci terrà incollati dalla prima all’ultima puntata di questa 1a stagione, per scoprire cosa si cela dietro la calma apparente di Wayward Pines.
Nel cast oltre al già citato Dillon ci sono altri personaggi ben noti al grande schermo ed alle serie Tv come Carla Gugino, Melissa Leo, Juliette Lewis, Terrence Howard (che stiamo già ammirando in “Empire”) e  Shannyn Sossamon.

03
Brutta grana per lei, agente Burke

Intervistato sul motivo di un suo ritorno per una Serie tv e non per un film, Dillon ha spiegato che il cinema è sempre il cinema, ma l’intrattenimento è il futuro.
Ha ragione ? Le serie stanno sempre prendendo più campo a scapito del grande schermo o è soltanto una stagione (che è sempre più lunga) solo fortunata?!
Non resta che vedere l’ennesimo prodotto per il piccolo schermo per rispondere meglio alla domanda. E per rispondere a tutti i dubbi ed i misteri, che aleggiano intorno alla cittadina di Wayward Pines.
L’unica cosa certa, è che Il Biondo la recensirà per voi.
BUONA VISIONE

Articolo precedenteThe Strain – 1a stagione
Articolo successivoViolenza a noleggio : “The last horror movie” – (2003)
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’