Home Rubriche Horror Un’estate di terrore: gli horror in sala a Luglio e Agosto

Un’estate di terrore: gli horror in sala a Luglio e Agosto

L’estate che è da poco cominciata porterà come consuetudine molto caldo, ferie per alcuni, feste in spiaggia, e per gli appassionati di cinema, in particolare per i fan del genere horror, tanto tanto terrore.
Nel prossimo bimestre di Luglio Agosto infatti sono ben sei i film del genere che usciranno nelle sale italiane, e noi di JAMovie, vogliamo darvi un piccolo anticipo di cosa vi attende in questo bimestre di paura!

 

THE CONJURING: IL CASO ENFIELD – di James Wan ( uscita nelle sale 26 Giugno 2016)

E’ l’unica delle pellicole che vi suggeriremo che è uscito nel mese di Giugno, inaugurando una stagione estiva di puro terrore per i fan edel genere horror. Sequel della pellicola del 2013 vede ancora protagonista la coppia formata dai coniugi Warren interpretati come sempre da Patrick Wilson e Vera Farmiga. Il giudizio su questo film lo trovate anche nella recensione presente nel nostro sito.

IT FOLLOWS – di David Robert Mitchell (nelle sale dal 6 Luglio)

Tra i film in lista sicuramente il “must see”, quel film che si candida ad essere uno dei migliori del periodo estivo, che di solito nel nostro paese è un po’ carente di grossi film. Uscito tardivamente rispetto agli States, dove è stato distribuito già più di un anno fa, vede protagonista la diciannovenne Jay, che dopo un fugace incontro sessuale, si ritrova preda di una non meglio precisata entità che le da la caccia senza farsi però vedere, dando a lei, e sicuramente a noi spettatori, quell’angoscia di quando sappiamo che c’è qualcuno che ci sta cercando ma non riusciamo a vederlo. Il terrore qui è di casa.

GOODNIGHT MOMMY – di Severin Fiala, Veronika Franz ( nelle sale dal 27 Luglio)

Questo invece sarà sicuramente ( e Il Biondo ci mette la faccia ) l’outsider di questa lista, l’autentico film che non t’aspetti e che invece alla fine ti prende più di altri. Poteva essere una delle pochissime pellicole di genere horror ad entrare nella lista dei cinque film candidati come Miglior Oscar straniero agli ultimi Academy Awards ( il film è austriaco ). Una madre, due figli, o forse uno, o forse boh. Fatto sta che ce l’hanno con lei. Perchè?

LA NOTTE DEL GIUDIZIO – ELECTION YEAR – di James De Monaco (nelle sale dal 28 Luglio )

Terzo capitolo della saga sullo “sfogo collettivo”. E stavolta si punta in alto. Non è più ricchi contro poveri, stavolta nel mirino c’è un pezzo grosso, anzi, una pezza grossa.
Passerà la notte indenne? E chi lo sa. Site pronti al terzo sfogo?

LIGHTS OUT – di David F. Sandberg (nelle sale dal 4 agosto )

La paura del buio torna prepotente , anche dopo anni, quando siamo cresciuti, Non sono solo i bambini ad avere paura di tutto questo, spesso, del buio, abbiamo più paura noi grandi.

THE WITCH – di Robert Eggers (nelle sale dal 18 Agosto )

Una neonato scomparso, una ragazzino che sente la voce di Dio, un altro che si comporta in modo strano, due fratelli che giocano sempre con una capra ed una donna che ha perso la fede. Chi c’è dietro a tutto questo? Il Satanasso? Una qualche maledizione? Non perdetevelo!

Non sarà solo il caldo a tenervi svegli quest estate, e forse per la prima volta dopo parecchi anni, nelle nostre sale poteremo vedere, uno dopo l’altro, degli horror finalmente degni di chiamarsi tali.
preparate bibite e poc corn quindi, noi ci saremo, pronti a recensire tutto, e voi?

 

Articolo precedenteUn nuovo trailer per I Trafficanti
Articolo successivoThe Zero Theorem
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’