deadpool

Il regista Tim Miller ha abbandonato la regia del sequel di Deadpool per le solite divergenze creative.

La causa sarebbero i contrasti nello creazione del film con l’attore nonché produttore Ryan Reynolds. Il ruolo di primo piano assunto da Reynolds nello sviluppo del sequel ha influito evidentemente su questa scelta.

Di certo, questo è un primo intoppo per un team che aveva funzionato niente male: Deadpool ha incassato infatti circa 780 milioni di dollari partendo da un budget di 58 milioni.

I fan nel frattempo hanno loro un’idea tanto che hanno lanciato una petizione per avere Quentin Tarantino alla guida del film.

Fonte: Deadline

Articolo precedenteAmerican Pastoral – La recensione
Articolo successivoUna Mamma per Amica: il trailer a un mese dal debutto della mini serie
Fara
Redattore

- Il cinema per me è come un goal alla Del Piero, qualcosa che ti entra dentro all'improvviso e che ti coinvolge totalmente. È una passione divorante, un amore che non conosce fine, sempre da esplorare. Lo respiro tutto o quasi: dai film commerciali a quelli definiti banalmente autoriali, impegnati, indipendenti. Mi distinguo per una marcata inclinazione al dramma, colpa del Bruce Wayne in me da sempre. Qualche gargamella italiano un tempo disse che di cultura non si mangia, la mia missione è smentire questi sciacalli, nel frattempo mi cibo attraverso il cinema, zucchero dolce e amaro dell'esistenza -