Home news The Batman e Animali Fantastici 3, le riprese in UK restano bloccate...

The Batman e Animali Fantastici 3, le riprese in UK restano bloccate nonostante la definizione dei protocolli Anti – COVID-19

Se, da una parte, per quel che riguarda il riavvio delle riprese di Matrix 4 si inizia a intravedere la luce in fondo al tunnel, a quanto pare non si può dire altrettanto per quelle di The Batman e Animali Fantastici 3.

Stando a quanto segnalato da Deadline, la Warner ha deciso di mantenere sospese a tempo indefinito le riprese dei due attesi blockbuster nonostante il governo inglese abbia stabilito che la lavorazione di prodotti cine-televisive potranno ricominciare una volta che le produzioni avranno adottato tutte le direttive anti COVID-19 stabilite dalla British Film Commission.
Direttive ancora non diramate ufficialmente ma che, stando al leak pubblicato sempre da Deadline giorni fa, prevedono un training anti coronavirus per tutte le persone presenti sul set, la presenza di un supervisore con l’autorità di interrompere la lavorazione in caso l’ambiente di lavoro non fosse sicuro, briefing quotidiani, screening sanitari, quarantene per chi arriva sui set da oltre confine e le, ormai, ben note norme di distanziamento sociale.

La riprese dei due film citati, The Batman e Animali Fantastici, sono state interrotte a metà marzo.

The Batman uscirà il 1 Ottobre 2021.

Della trama del nuovo film non sappiamo ancora nulla, se non qualche voce uscita tempo fa secondo cui un giovane Batman indagherà su alcune misteriose morti a Gotham City e dovrà scavare in profondità nell’oscurità della metropoli per scoprire indizi e risolvere una possibile cospirazione legata alla storia di Gotham e ai suoi criminali.

Articolo precedenteGli spettatori sono divisi nella faida tra i cinema e la Universal secondo un sondaggio
Articolo successivoRiverdale 5 avrà un salto temporale nella storia
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’