Home Serie tv E’ tempo di riflettere: The Affair (4a Stagione)

E’ tempo di riflettere: The Affair (4a Stagione)

E’ tempo di riflettere.
Si.
Arrivati alla quarta stagione di The Affair, la serie creata da Sarah Treem e Hagai Levi possiamo fermarci un attimo e fare il punto della situazione.
Punto della situazione su una serie che non è perfetta, ma che esattamente come la storia d’amore da cui tutto è cominciato, ci affascina come non mai.

 

Parliamo della storia d’amore tra Alison Bailey (Ruth Wilson) e Noah Salloway (Dominic West).
Una storia nata da un tradimento, che è vissuta di passione più che di amore.
Una cosa sbagliata, ma dalla quale ci sentiamo comunque attratti.
Dalla loro relazione sono scaturiti una serie di eventi che ci hanno accompagnato per quattro stagioni, la cui ultima è terminata da pochi giorni, con un gran finale.
Una quarta stagione in cui le vicende e gli intrecci amorosi e non tra i vari personaggi sembrano raggiungere un equilibrio.
Ma a caro prezzo, per tutti.

Helen e Noah: quale futuro per loro?

Il tema centrale di questa stagione sarà quello non semplice del legame tra vita e morte.
Come per la struttura delle puntate il finale della season four ci regalerà un doppio punto di vista riguardante ciò.
Una quarta stagione non priva di errori, non priva di sottotrame che forse centrano poco con la vicenda principale e con il tema trattato in queste dieci puntate.
Dieci puntate che però ci emozioneranno e non poco, puntando molto il focus su tre personaggi in particolare, e dando molto risalto a quelli femminili.
Due in particolare saranno le protagoniste tra le quote rosa: la dolce e fragile Alison, e la tenace Helen (Maura Tierney).

Una nuova conoscenza per Alison

Le loro vicende e quelle degli altri protagonisti arriveranno ad un delicato equilibrio, positivo per alcuni, negativo per altri.
E purtroppo si, non tutti raggiungeranno questo equilibrio.

Ma non vi diciamo altro, in attesa poi, della già confermata season five.
E delle nuove relazioni.
Sempre pericolose.

Articolo precedenteEmilia Clarke dice addio a Daenerys con un nuovo look
Articolo successivoGal Gadot nel cast di Assassinio sul Nilo
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’