Steven Spielberg

Steven Spielberg l’anno prossimo sarà in Italia per girare l’adattamento del romanzo The Kidnapping of Edgardo Mortara scritto da David Kertzer e tradotto in Italia in ‘Prigioniero del Papa Re’.
La conferma
è giunta dallo stesso regista durante il Festival di Cannes (dove ha presentato il GGG) rispondendo alla domanda postagli da PierPaolo Festa di Film.it.

Il romanzo è incentrato sulla storia vera di Edgardo Mortara, bambino di otto anni che nel 1858 venne prelevato a Bologna dalla polizia dello Stato Pontificio e condotto a Roma per via di un battesimo avvenuto segretamente da parte di una domestica; dato che il Vaticano non tollerava tale pratica sollecitò l’inquisitore di Bologna affinché prelevasse il bambino per condurlo  a Roma.

Prima di questo lavoro Spielberg sarà impegnato nel progetto Ready Player One.

Fonte: Film.it
Foto:
Getty Images

Articolo precedenteStar Trek Beyond: nuovo trailer italiano
Articolo successivoHigh-Rise
Fara
Redattore

- Il cinema per me è come un goal alla Del Piero, qualcosa che ti entra dentro all'improvviso e che ti coinvolge totalmente. È una passione divorante, un amore che non conosce fine, sempre da esplorare. Lo respiro tutto o quasi: dai film commerciali a quelli definiti banalmente autoriali, impegnati, indipendenti. Mi distinguo per una marcata inclinazione al dramma, colpa del Bruce Wayne in me da sempre. Qualche gargamella italiano un tempo disse che di cultura non si mangia, la mia missione è smentire questi sciacalli, nel frattempo mi cibo attraverso il cinema, zucchero dolce e amaro dell'esistenza -