Home recensioni horror Split : 23 + 1 cose da dire sul film

Split : 23 + 1 cose da dire sul film

split

Oggi scriviamo di Split in modo un pò diverso dal solito, con un articolo in 23+1 punti:

  1. Shyamalan si è ripreso: The Visit non era un caso, la cura a base di budget risicato funziona
  2. McAvoy è il cattivo del film, e anche il vero protagonista
  3. Il ’23’ del film fa riferimento alle personalità multiple del nostro
  4. In realtà il +1 del titolo è uno spoiler. Scusate..
  5. The more you know: in realtà non si vedranno tutte le personalità in azione; se ne vedono di più in Identità
  6. Quest’uomo andrebbe coperto di premi per come è capace di passare da una personalità all’altra con alcune sfumature, pochi accessori, due stracci, senza dover stare sopra le righe

    jm-split-2
    Stanno sullo sfondo per tutto il film
  7. Al contrario, le tre ragazze rapite a inizio film non brillano per presenza, e tolta quella problematica, le altre sono monodimensionali
  8. What a twist! è uno Shyamalan, quindi è doveroso aspettarsi un colpo di scena; in Split c’è un cambio di genere sul finale, inaspettato ma che a mio avviso funziona
  9. What a twist! (parte seconda) non se l’aspettava nessuno, ma Shyamalan se ne esce con il cameo di una nostra vecchia conoscenza. Marvel style.
  10. What a twist! (parte terza) non ce l’ho 24 cose da dire su Split, ma una per finire si: forse pecca di tensione e reale senso di pericolo imminente, ma il McAvoy dipinge ‘un’ personaggio -letteralmente- mostruoso, ben diretto da Shyamalan.

 

VOTI FINALI
voto
Articolo precedenteCiclo Cassavetes: Mariti (1970)
Articolo successivoHERNEST di Federico Rabacchin
Dr.Gabe
Direttore e Fondatore

Il lavoro e la vecchiaia incombono, ma da quando ho memoria mi spacco di film di fantascienza, dove viaggio di testa fino a perdermi, e salto in piedi sul divano per dei tizi che si menano o sparano alla gente come fossero birilli. Addolorato dalla piaga del PG­13, non ho più i nervi per gli horror: quelli li lascio al collega, io sono il vostro uomo per scifi, azione e film di pistolotti metacinema/mental/cose di finali tripli.