Home news Mercy: il trailer live action del nuovo fumetto di Mirka Andolfo

Mercy: il trailer live action del nuovo fumetto di Mirka Andolfo

Il sito ufficiale dell’Hollywood Reporter ha diffuso in esclusiva il trailer live action di Mercy, il nuovo fumetto di Mirka Andolfo che verrà pubblicato in Italia, Francia e Stati Uniti rispettivamente da Panini ComicsGlénat e Image Comics.

Scritto da Diego Malara e diretto da Andrea Scaglione, il corto vede Alessandra Corradini nei panni della misteriosa Lady Hellaine – la protagonista di Mercy – e Nicola Nocella in quelli di un sacerdote.
Lo sceneggiatore Steve Orlando (Wonder Woman) ha tradotto i testi in inglese per il doppiaggio di Kim Handysides e Luiz Gonzales, mentre Scaglione, Alessandro Regaldo di Grey LadderDavide G.G. Caci e la stessa Andolfo sono accreditati come produttori esecutivi.

Nella giornata di oggi, al New York Comic Con, la Image Comics (che pubblicherà la miniserie a partire da marzo dell’anno prossimo) ha mostrato il trailer all’incontro con i rivenditori e in seguito ai lettori, al panel Spine Tingling Comic Book Series Perfect for Halloween.

La storia sarà ambientata nell’immaginaria città di Woodsburgh durante la corsa all’oro nel Klondike, e i personaggi principali sono la sopracitata Lady Hellaine, che chiaramente nasconde qualcosa di inumano, e il suo fedele maggiordomo Mr. Goodwill.

Il cartonato che aprirà il progetto horror-western realizzato dalla Andolfo in veste di autrice completa uscirà a novembre in fumetteria e in libreria, ma verrà presentato in anteprima alla prossima edizione di Lucca Comics & Games, in scena dal 30 ottobre a 3 novembre.

Articolo precedenteBurning – L’amore brucia | La Recensione
Articolo successivoDa Alien ad Avatar: Sigourney Weaver festeggia i suoi splendidi 70 anni!
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’