Home news Mayflies: il romanzo di Andrew O’Hagan diventa una serie televisiva

Mayflies: il romanzo di Andrew O’Hagan diventa una serie televisiva

Mayflies, il romanzo scritto da Andrew O’Hagan, diventerà una serie televisiva prodotta da Synchronicity Films, già nel team che ha portato al successo The Cry con star Jenna Coleman.

La sceneggiatura sarà firmata da Andrea Gibb, in precedenza autrice di Elizabeth Is Missing, la produzione di BBC con protagonista Glenda Jackson.

Tra le pagine si racconta la storia di un’incredibile amicizia che tiene uniti James e Tully, nata in una piccola cittadina scozzese nel 1986.
Il loro rapporto li conduce fino a Machester, dove trascorrono un weekend all’insegna della musica e ogni cosa che li ispira mentre sono alle prese con la vita della classe operaia.
I due giurano a vicenda che dopo quel weekend affronteranno la vita in modo diverso ma, 30 anni dopo, il telefono suona e Tully deve comunicare una terribile notizia.

Claire Mundell, fondatrice di Synchronicity, ha dichiarato:

La rappresentazione di un’amicizia lunga la vita che si espande dall’esuberanza e le promesse della giovinezza alla dolorosa realtà della vita adulta è in grado di essere importante, gioiosa e di spezzare il cuore.
Mayflies, in un periodo complicato, è un balsamo per l’anima.

O’Hagan ha aggiunto:

Non vedo l’ora di sostenere la produzione in ogni modo possibile e di incoraggiare queste persone nel loro obiettivo di portare sullo schermo il mio romanzo più personale.

Articolo precedenteRoma 15- Palm Springs
Articolo successivoJamie Foxx cacciatore di vampiri nel nuovo film Netflix “Day Shift”
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’