Home news John C. Reilly sostituirà Michael Shannon nel pilot HBO sulla storia dei...

John C. Reilly sostituirà Michael Shannon nel pilot HBO sulla storia dei Los Angeles Lakers

John C. Reilly sostituirà Michael Shannon nel cast del pilot targato HBO dedicato alla storia della squadra dei Los Angeles Lakers negli anni Ottanta.
L’attore avrà la parte di Jerry Buss, il proprietario della squadra.

Il progetto per il piccolo schermo è tratto dal libro Showtime: Magic, Kareem, Riley, and the Los Angeles Lakers Dynasty of the 1980s, scritto da Jeff Pearlman e la versione televisiva è firmata da Max Borenstein, mentre Adam McKay sarà regista e produttore esecutivo del pilot.

Al centro della storia dello show, ancora senza un titolo ufficiale, ci saranno le vite personali e professionali delle persone che facevano parte dei Lakers negli anni Ottanta, periodo che gettò le basi per il dominio del team nel mondo dell’NBA.

John C. Reilly avrà la parte di Jerry Buss: un miliardario il cui successo è stato messo in difficoltà dalla sua tendenza ad assumersi dei rischi.
Buss ha ridefinito il mondo dello sport americano, della celebrità e del benessere trasformando i Lakers in una dinastia, mettendo però a rischio ciò che aveva costruito e le persone che amava di più.

Nel cast del pilot ci sarà anche Jason Clarke nel ruolo di Jerry West.

Articolo precedenteChez nous – A casa nostra
Articolo successivoIl trailer della sesta stagione de Le regole del delitto perfetto
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’