Home Rubriche Home video Jessica Jones

Jessica Jones

jamovie-jessica-jones-netflix-rece-marvel-headimg

Ave a Netflix! dopo averci donato una serie-bomba come DareDevil, Ecco una nuova serie che si basa sugli eroi Marvel usando il concetto supereroistico come base per qualcosa di diverso.

E ne siamo felici. Ben lontano da un manipolo di uomini in pigiama che si pestano, Jessica Jones abbraccia il tono noir del tipico detective privato come il cinema ci ha sempre descritto: molto alcol, scarsa o nulla attività sociale, in bolletta; semplicemente, questo detective ha dei superpoteri. Talvolta li usa, ne verrà data la più classica delle origini; certamente non vedrete mai Jessica Jones in costume ( pur con una strizzatina d’occhio all’originario da comic ) bensì perennemente in jeans e chiodo.

Jessica non è l’unica con i poteri; conoscerete lungo i tredici episodi Luke Cage, l’uomo dalla pelle impenetrabile e Kilgrave, un incubo vivente per Jones e i suoi affetti.

marvel_60391
Casting voto 10.

Tramite Kilgrave e il suo potere di piegare il volere delle persone con la propria mente, la serie vira più volte su toni quasi horror; la trama di base è fedele alla serie Alias, pur con alcune modifiche ben accette per il diverso mezzo ( aver avuto un ex-Doctor Who dalla pelle porpora nel cast nona avrebbe giovato ai toni della serie ), che vede Jessica investigatrice privata, con alle spalle una carriera da superoina fallita e il trauma delle ferite inflitte da Kilgrave ancora aperte.

Tra le cose più apprezzabili della serie, che la rendono davvero notevole nel panorama televisivo, è la figura centrale della donna, non affatto banale e che non si ferma ad avere una protagonista: sono le donne a prendere azioni, con gli uomini spesso in ombra, che si limitano a parlare, venire protetti dalle suddette o combinare danni. L’intera serie è vista dal lato femminile, scene erotiche comprese (non ci si sofferma sul corpo della donna, come spesso siamo abituati da film e serie tv).

Molto bene: Una protagonista tormentata contro uno dei villain Marvel più riusciti su schermo ci portano una storia che affronta tematiche dure come PTSD, abusi, droga, dimostrando che argomenti simili possono essere presenti anche se i personaggi hanno superpoteri… è così complicato chiedere lo stesso nei film?

Jessica.Jones_.S01E04.AKA_.99.Friends.720p.WEBrip.x264-MULVAcoded.mkv_snapshot_29.33_2015.11.22_05.45.14
Meno bene

Meno bene: la lotta a Kilgrave entusiasma ma si ha la sensazione che le cose vengano tirate un pò per la lunga, con personaggi secondari usati meramente come plot device e altri che occupano intere side stories di cui non si sentiva il bisogno. La serie avrebbe certamente benificiato di un paio di episodi in meno.

Bonus: Chissà se nella seconda serie riusciremo a vedere l’amica del cuore di Jessica nelle vesti di

Articolo precedenteThe Visit – di M Night Shyamalan (2015)
Articolo successivoLet us prey – di Brian O’Malley (2014)
Dr.Gabe
Direttore e Fondatore

Il lavoro e la vecchiaia incombono, ma da quando ho memoria mi spacco di film di fantascienza, dove viaggio di testa fino a perdermi, e salto in piedi sul divano per dei tizi che si menano o sparano alla gente come fossero birilli. Addolorato dalla piaga del PG­13, non ho più i nervi per gli horror: quelli li lascio al collega, io sono il vostro uomo per scifi, azione e film di pistolotti metacinema/mental/cose di finali tripli.