Home news James Gunn licenziato dalla regia de I guardiani della Glassia vol. 3...

James Gunn licenziato dalla regia de I guardiani della Glassia vol. 3 !

E’ ormai notizia certa.
James Gunn non sarà più in cabina di regia per il terzo volume della saga Marvel de I Guardiani della Galassia ( trovate qui la recensione del Vol. 2).

Il fatto sarebbe avvenuto dopo che alcuni esponenti della frangia alt-right, tra cui l’attivista pro-Trump, teorico del complotto e troll Jack Prosobiec, hanno riesumato da internet alcuni vecchi tweet non proprio politically correct dello stesso Gunn.

Il CEO dei Walt Disney StudiosAlan Horn, ha comunicato la seguente nota ufficiale:

L’attitudine e le affermazioni estremamente offensive scoperte nel feed Twitter di James sono indifendibili e non allineate con i valori del nostro studio per cui abbiamo interrotto i nostri rapporti d’affari con lui.

Un portavoce di James Gunn, ha poi in serata diffuso una dichiarazione ufficiale del regista:

Le mie parole di quasi un anno fa furono, all’epoca, dei tentativi completamente falliti e sfortunati di essere provocatorio.
Mi sono pentito di ciò che ho scritto per anni, da allora, non solo perché erano frasi stupide e per niente divertenti, oltre che completamente insensibili e non provocatorie come speravo, ma anche perché non riflettono la persona che sono oggi e che sono diventato da un po’ di tempo.
A prescindere da quanto tempo sia passato, capisco e accetto la decisione (dovuta agli affari) presa oggi.


Anche se sono passati anni, mi assumo la responsabilità del modo in cui mi sono comportato all’epoca.
Tutto ciò che posso fare ora, oltre a pentirmi con sincerità, e essere la persona migliore che posso: accettare, capire, perseguire l’uguaglianza, e riflettere molto di più sulle dichiarazioni pubbliche che faccio e sugli obblighi che ho nei confronti delle discussioni pubbliche.
A chiunque lavori nella mia industria e fuori offro le mie scuse più profonde. Vi voglio bene.

La sensazione è che il licenziamento di James Gunn sia stato un modo per tagliare i fastidiosi rami vecchi che potevano creare problemi ora che la compagnia si sta preparando alla votazione degli azionisti per l’acquisizione della Fox.

 

 

Articolo precedenteDal Comic-Con il trailer di Glass!
Articolo successivoJason Momoa nel primo trailer ufficiale di Aquaman!
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’