Home news House of The Dragon, prequel di Game of Thrones, arriverà in esclusiva...

House of The Dragon, prequel di Game of Thrones, arriverà in esclusiva su Sky

Questa mattina vi abbiamo annunciato la produzione, da parte della HBO, di House of the Dragon, la serie prequel di Game of Thrones incentrata sulla storia della famiglia Targaryen.
E adesso possiamo confermarvi che lo show arriverà in Italia in esclusiva su Sky.

Grazie all’accordo formalizzato ieri, Sky e WarnerMedia hanno esteso la loro partnership legata alla programmazione e alla co-produzione; il suddetto include i contenuti di HBO, Turner e della Warner Bros.

È stato quindi ufficializzato che House of the Dragon, verrà trasmesso da Sky nel nostro paese, in Inghilterra e anche in Germania.

L’accordo, che è stato ampliato rispetto a quello precedente, racchiude anche i diritti per i film di prima visione della Warner Bros. e l’ampliamento dei contenuti on demand grazie ai marchi Cartoon Network e Boomerang.
Nel suddetto, inoltre, sono stati inclusi anche i titoli di HBO Max.
Al momento non si sa nulla di eventuali progetti messi in cantiere dalle due compagnie, tuttavia ricordiamo che la loro partnership ha dato vita a prodotti pregevoli quali Chernobyl e Caterina la Grande.

Gary Davey, CEO degli Sky Studios, ha commentato la notizia dicendo:

La nostra collaborazione con HBO, e ora con Warner Media, non è mai stata così forte mentre Sky continua a prosperare come azienda leader in Europa nel settore dei media e dell’intrattenimento.
I clienti adorano le nostre produzioni originali Sky e, insieme, gli Sky Studios e HBO Max porteranno loro più storie uniche che non è possibile trovare altrove.

Articolo precedenteLa malasanità in Romania: Colective
Articolo successivoArriva l’asteroide: 8 Giorni alla fine
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’