jamovie-suicide-harley-news-headimg

Ancor prima che Suicide Squad uscisse nelle sale si era parlato di un possibile spin-off incentrato su Harley Quinn.

Ora le voci sembrano più concrete, considerato anche il buon riscontro di pubblico (da poco il film di David Ayer ha raggiunto i 700 milioni di incassi nel mondo),: Margot Robbie avrebbe firmato un contratto preliminare con la Warner per sviluppare e produrre il film su Harley Quinn con la sua LuckyChap.

Sempre con la Warner l’attrice australiana ha un altro titolo su cui lavorare: l’adattamento del romanzo Queen of the Air di Dean N. Jensen.

Fonte: HR

Articolo precedenteMassimo Boldi sarà Berlusconi in “Loro”?
Articolo successivoFull Metal Alchemist: Brotherhood
Fara
Redattore

- Il cinema per me è come un goal alla Del Piero, qualcosa che ti entra dentro all'improvviso e che ti coinvolge totalmente. È una passione divorante, un amore che non conosce fine, sempre da esplorare. Lo respiro tutto o quasi: dai film commerciali a quelli definiti banalmente autoriali, impegnati, indipendenti. Mi distinguo per una marcata inclinazione al dramma, colpa del Bruce Wayne in me da sempre. Qualche gargamella italiano un tempo disse che di cultura non si mangia, la mia missione è smentire questi sciacalli, nel frattempo mi cibo attraverso il cinema, zucchero dolce e amaro dell'esistenza -