Home news Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn conferma l’addio a Yondu

Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn conferma l’addio a Yondu

Yondu non tornerà in Guardiani della Galassia Vol. 3.
Il mentore e padre di Peter Quill resterà morto per volontà del regista, che su Twitter è tornato a parlare della possibilità del suo ritorno.

Come ho detto in passato, Yondu è morto e resterà morto fin quando sarò coinvolto nei film dei Guardiani ha ribadito il regista.
La sua morte ha un significato per le persone e non intendo sminuirla.

Vi ricordiamo che durante l’Investor Day della Disney, la divisione cinematografica della Casa delle Idee ha annunciato i vari progetti in cantiere fra cinema e TV.
In tema Guardiani della Galassia è stato spiegato che, durante le riprese del terzo film, verrà girato anche uno Speciale di Natale scritto e diretto da James Gunn, che verrà proposto su Disney+ a Natale 2022, ovvero poco prima dell’uscita del film al cinema, prevista nel 2023.

Articolo precedenteBetter Days – La Recensione
Articolo successivoZack Snyder’s Justice League: nel film viene svelato il tragico destino di un noto personaggio DC
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’