Home news Grave incidente d’auto per l’attore Kevin Hart

Grave incidente d’auto per l’attore Kevin Hart

Kevin Hart è rimasto coinvolto in un grave incidente d’auto dopo che la sua macchina è uscita di strada sulla Mulholland Highway.
L’attore comico sarebbe gravemente ferito.

Il comico Kevin Hart è stato coinvolto in un grave incidente d’auto domenica mattina a Hollywood.
Secondo quanto riferito, l’attore ha riportato numerose ferite alla schiena, alcune delle quali molto serie ed è ricoverato presso un ospedale vicino al luogo dell’incidente.
A quanto è stato riferito da alcune fonti la Plymouth Barracuda di Hart sarebbe uscita fuori strada sulla famosa Mulholland Highway dopo aver sfondato un guardrail.

Kevin Hart non era alla guida dell’automobile quando si è verificato l’incidente, sebbene sia lui che il conducente abbiano subito “gravi lesioni alla schiena“.
Una terza persona che si trovava a bordo della Plymouth Barracuda è uscita illesa dall’incidente e non ha dovuto ricorrere alle cure dei medici.
Secondo il rapporto della polizia il guidatore non era sotto l’effetto di alcol o altre sostanze.
La macchina è stata trovata in un fossato, a circa un metro di distanza dalla strada. Il tettuccio della vettura è rimasto completamente schiacciato nell’urto, causando probabilmente le lesioni riportate dall’attore e dal guidatore.
Stando a quanto raccontato da alcuni componenti del suo staff, l’attore è stato in grado di uscire da solo dalla macchina dopo l’incidente e, soccorso dalle sue guardie del corpo, è stato portato a casa per le prime cure e subito dopo in ospedale.

Recentemente Kevin Hart è comparso in un cameo in Fast & Furious – Hobbs & Shaw il sequel e spin-off della serie di Fast and Furious, nel ruolo di Dinkley il maresciallo della Federal Air arrivato in soccorso dei protagonisti. Secondo le ultime indiscrezioni il suo personaggio ha avuto un notevole impatto tanto che tornerà in Hobbs & Shaw 2 con un ruolo da protagonista.

Articolo precedenteL’Uomo del Labirinto: ecco il trailer del film di Donato Carrisi con Toni Servillo e Dustin Hoffman
Articolo successivoVenezia 76: Joker – La Recensione
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’