Home Rubriche Oriente Freschi di stagione – Anime

Freschi di stagione – Anime

E’ ora di mettersi al pari con gli anime di stagione grazie al nostro ESPERTONE SEGRETO… Bando alle ciance, ecco un veloce escursus, di cui il Dr.Gabe non ha nulla a che fare!

Re:ZERO -Starting Life in Another World-

re

Anime in cui il protagonista viene proiettato su un mondo fantasy. Ok, se avete superato questo punto significa che potrete comunque godere di un’opera pregevole nonostante l’ambientazione e i personaggi abbastanza stereotipati.

Natsuki Subaru è il classico N.e.e.t. giapponese e in seguito a strane visioni si ritrova in un mondo fantasy, egregiamente descritto da lui stesso ad inizio puntata. Tuttavia le cose non vanno come lui immagina e presto incontrerà una serie di personaggi e il rapido susseguirsi degli eventi porteranno rapidamente alla sua morte. Ma… perché ricomincia da quando è appena arrivato su questo nuovo mondo?

Alla fine di ogni episodio l’hype per il prossimo si mantiene alto. La narrazione parte molto leggera/comica e verso la fine di ogni episodio diventa pesante con alcune scene splatter.

Dove guardare: Hanasaku sub

Mayoiga

Mayoiga

Anime thriller, in cui 30 persone, partecipano ad un tour per iniziare una nuova vita in un villaggio sperduto. Queste dubbie premesse iniziali che non vengono spiegate più di tanto, servono a condurre i malcapitati nel posto desiderato. I protagonisti sono tutti delle persone “eccentriche” e non viene rivelato nulla del loro passato. L’alone di mistero che si respira è notevole, tuttavia ancora non è successo nulla di eclatante. Speriamo che l’opera mantenga le aspettative che ha creato con un’ambientazione del genere.

Punti a favore: ottimo comparto tecnico e la narrazione riesce a gestire tutto sommato bene l’enorme cast.

Punti a sfavore: ma come si pensa ai giorni nostri di trovare un villaggio di cui le autorità non sanno nulla? Soprattutto se ci arrivi in autobus…

Vediamo come proseguirà, ma per ora è in bilico tra il pregevole e la spazzatura.

Dove guardare: Owari fansub

Joker Game

joker-game

Il joker game è un gioco in cui all’apparenza si svolge una normale attività, ma in realtà si cerca di capire chi sono i propri alleati e i propri nemici. Non ti puoi fidare di nessuno in quanto l’amico potrebbe essere stato corrotto, e devi fare altrettanto per sopravvivere.

Ambientato nel Giappone prima dell’inizio della seconda guerra mondiale, il tenente Sakuma è incaricato di fare da ponte tra l’esercito e la nuova Agenzia D dove stanno venendo addestrate le migliori spie di tutta la Nazione. Subito dovrà fare i conti con il loro modo di fare così diverso a quello a cui era abituato. Soprattutto si scontrerà con il joker game per cui le spie si stanno preparando in modo da salvare il Giappone nel difficile campo della politica internazionale.

Anime psicologico molto convincente dal buon reparto tecnico, probabilmente tra i migliori della stagione. Da vedere assolutamente!

Dove guardare: Crunchy Roll

Bungou Stray Dogs

Bungou-Stray-Dogs

Opera fuori di testa, alterna momenti demenziali a contenuti seri. La trama segue le vicende di Atsushi, un ragazzo sbattuto fuori dall’orfanotrofio e sull’orlo di morire di fame. Incontrerà una serie di personaggi uno più strano dell’altro, facenti parte di un’organizzazione investigativa segreta dove tutti sono dotati di poteri speciali.

Il comparto tecnico è buono e l’anime risulta gradevole, dove i momenti comici non mancano, ma nemmeno l’azione (e lì non si ride ma si fa molto sul serio). Mi fanno un pò storcere il naso i poteri speciali, che per l’ambientazione risultano ancora senza una logica comune. La storia non è entrata nel vivo ma continuerò a seguirla, in quanto è sicuramente l’opera più particolare della stagione.

Dove guardare: Omnvium fansub

Flying Witch

flying witchOpera dai toni pacati e calmi, ottima se volete vedere un anime tranquillo e gradevole. I paesaggi e i colori sono fantastici.

La protagonista Makoto Kowata si trasferisce dai cugini in un piccolo villaggio di campagna e, nota particolare, è una strega. No, al contrario di quello che si pensa lo sanno più o meno tutti e chi non lo sa, lo capirà non appena la vedrà volare con la scopa.

Nonostante la sbadataggine della protagonista, non risulta odiosa e i momenti comici risultano abbastanza naturali. Da seguire se ci si vuole rilassare.

Dove guardare: Pantaloni Rossi fansub

JoJo’s Bizarre Adventure Part 4: Diamond Is Unbreakable

jojos-bizarre-adventure-part-4-diamond-is-unbreakable

Una sicurezza, uno dei migliori shonen in circolazione giunto alla 4° stagione. La vicenda segue le avventure di Josuke (figlio illegittimo di Joseph Joestar), che viene informato da Jotaro Kujo (il protagonista delle due passate stagioni) delle sue vere origini e dal fatto che nella sua cittadina Morioh-cho c’è un serial killer dotato di stand.

Se vi sono piaciute le precedenti stagioni o siete fan della saga è assolutamente un must. Se vi state avvicinando ora al mondo di JoJo, nonostante la separazione delle serie non vi consiglio di iniziare da qui.

Punto dolente di questa serie sono le ambientazioni, che nonostante non siano sempre state curatissime in tutta la saga (volutamente, per dare risalto ai protagonisti), in questa serie fa apparire la cittadina molto ma molto piatta.

Dove guardare: vvvvid

Kabaneri of the Iron Fortress

Kabaneri

Aspettative enormi su quest’opera considerata il successore spirituale di Attack on Titan (AoT). Per analizzarlo meglio soffermiamoci sulle differenze con l’opera in questione:

1 – E’ ambientata in Giappone mentre AoT in una zona imprecisata d’Europa.

2 – Non ci sono titani ma zombie

3 – No seriamente ci sono altre differenze?

Zero originalità in quest’opera che quando non copia da AoT prende spunto da Tokio Ghoul, e altre serie simili.

La popolazione è oppressa da degli zombi “invincibili” che contagiano al morso, e per questo ci si rifugia in cittadine fortificate attorno a stazioni ferroviare.

Parlando di lati positivi, a parte il connubio Steampunk/Giappone particolarmente ben riuscito, ho apprezzato il comparto visivo, soprattutto la tecnica con cui sono rappresentati i visi femminili delle protagoniste. La narrazione per ora non risulta noiosa quindi tutto sommato la serie è sufficiente, ma difficilmente diventerà un cult.

Dove guardare: Owari fansub

Articolo precedenteJulieta: il trailer italiano del film di Pedro Almodovar
Articolo successivoAlicia Vikander sarà Lara Croft nel reboot di Tomb Raider
Dr.Gabe
Direttore e Fondatore

Il lavoro e la vecchiaia incombono, ma da quando ho memoria mi spacco di film di fantascienza, dove viaggio di testa fino a perdermi, e salto in piedi sul divano per dei tizi che si menano o sparano alla gente come fossero birilli. Addolorato dalla piaga del PG­13, non ho più i nervi per gli horror: quelli li lascio al collega, io sono il vostro uomo per scifi, azione e film di pistolotti metacinema/mental/cose di finali tripli.