Home news Eaten Alive in Uganda: l’horror africano di Isaac Nabwana

Eaten Alive in Uganda: l’horror africano di Isaac Nabwana

Hand-painted poster supastore.wakaliwood.com

Sembra troverà finalmente la luce lo zombie movie cannibalico del regista ugandese Isaac Godfrey Geoffrey Nabwana, dal titolo “Eaten alive in Uganda“.

Dopo una campagna di crowfunding su Kickstarter sembra che la pellicola, già annunciata nel 2015 dai Wakaliwood Studios come prossima all’uscita, possa finalmente vedere la luce.
Il giovane regista Nabwana ha già diretto alcuni action movie ricoprendo per la loro realizzazione molteplici ruoli, come regista, sceneggiatore, produttore, fotografo, editore e molto altro.
La cosa molto particolare di questa pellicola poi è la sua locandina, interamente dipinta da artisti ugandesi e realizzata in un tessuto che viene normalmente utilizzato come sudario.
Ultima curiosità: fino al 2012 il regista non aveva mai sentito parlare del grande George A. Romero nè tantomeno dei suoi grandi film.

Articolo precedenteUna Mamma per Amica: un video omaggio a 16 anni dal debutto
Articolo successivoArrival uscirà in Italia il 12 gennaio.
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’