Home news Dwayne Johnson spiega perché non vuole condividere allenamenti con i fan durante...

Dwayne Johnson spiega perché non vuole condividere allenamenti con i fan durante l’emergenza Coronavirus

In questo momento buona parte del pianeta si trova in auto-isolamento a causa dell’emergenza Coronavirus, e questo ha convinto numerose celebrità a condividere sui social suggerimenti per tenersi in forma: non ultimi Arnold Schwarzenegger e Chris Hemsworth.

Chi non intende – di proposito – condividere i propri allenamenti è Dwayne Johnson. L’attore sta interagendo molto con i suoi fan per tenerli su di morale in questo periodo di quarantena globale, rispondendo a domande sul suo passato da Wrestler ai suoi progetti cinematografici.
In un video di qualche giorno fa, tuttavia, ha spiegato per quale motivo nonostante trasmetta principalmente dalla sua mega-palestra personale non vuole parlare di allenamenti:

Ottime domande, continuate a farmene.
I miei allenamenti quotidiani mi aiutano a mantenere il mio equilibrio fisico e mentale, e non pubblico i miei veri allenamenti perché sono sensibile (forse troppo sensibile), provo empatia per le milioni e milioni di persone in tutto il mondo che non sono in grado di allenarsi nella loro palestra di zona.
Un giorno, potrete tornare a farlo.
Quando quel giorno arriverà, il vostro allenamento sarà in
MODALITÀ BESTIA DEL LIVELLO SUCCESSIVO.
Sto passando una media di 50/50 buone giornate e giornate… traballanti.
Questa percentuale migliorerà.
Così come le nostre condizioni, in giro per il mondo, affrontando e, alla fine, sconfiggendo questo virus globale.
Questa domenica prendiamoci una pausa – aprirò una bottiglia della mia Teremana e il mio pranzo dello sgarro della dieta – e voi bevete quello che volete bere e il vostro piatto da sgarro, e poi faremo una Live Q&A su IGTV
.
State in salute, amici.

Articolo precedenteJurassic World: Dominion, Sam Neill commenta lo stop alle riprese a causa del Coronavirus
Articolo successivoOzark – stagione 3
Il Biondo
Capo Redattore e Co-fondatore

Grande amante del cinema, e questo è scontato dirlo se sono qua :­) Appassionato da sempre del genere horror, di nicchia e non, e di film di vario genere con poca distribuzione, che molto spesso al contrario dei grandi blockbuster meriterebbero molto più spazio e considerazione; tutto ciò che proviene dalle multisale, nelle mie recensioni scordatevelo pure. Ma se amate quelle pellicole, italiane e non, che ogni anno riempono i festival di Berlino, Cannes, Venezia, Toronto, e dei festival minori, allora siete capitati nel posto giusto.

‘Rest..In..Peace’