Home Rubriche Home video Daredevil – Stagione 2 – il ritorno del Diavolo di Hell’s Kitchen

Daredevil – Stagione 2 – il ritorno del Diavolo di Hell’s Kitchen

daredevil 2

Il diavolo di Hell’s Kitchen è tornato, in compagnia di alcuni colleghi d’eccezione; la seconda stag di Daredevil si sviluppa infatti attorno alle vicende di 2 antieroi marvel quali Il Punitore ed Elektra.

Per chi fosse a corto di riferimenti nerd parliano nel primo caso di Frank Castle, vigilante dai mezzi assolutamente violenti, al limite della pazzia dopo l’efferata morte della famiglia davanti ai suoi occhi per mano di teppisti; Nel secondo, l’amore storico di Matt Murdock, letale assassina legata alla mitica organizzazione criminale nota come la Mano.

La dicotomia tra i due coprimari è croce e delizia di questa season dato che, in piena regola da sequel, gli ideatori di Daredevil hanno introdotto più storie, più azione rispetto alla stagione uno; purtroppo, il risultato è una gestione della storia più debole verso la seconda metà della serie: i primi episodi, toralmente concentrati su Castle e il dilemma morale tra i sui metodi violenti e definitivi contro lo spirito di giustizia del diavolo cieco, funzionano a dovere, mentre nella seconda parte l’introduzione di Elektra e l sua side story relega il Punitore ad una mera posizione di sfondo, raggiungendo l’apice (in negativo) nella sua fugace parte nell’episodio finale. Un vero peccato, perche’ John Bernthal ha delineato brillantemente il personaggio, dandoci il miglior Punisher su pellicola -ad eccezione di questa scena

daredevil
Best friends ever

In tutto questo, Matt nn è mai stato così insicuro e in balia degli eventi, arrivando persino a mettere in discussione i suoi metodi e rivalutare seriamente la possibilità di una vitaoltre la maschera.

Molto bene: le new entry sn ottimamente caratterizzate; la comparsata di Fisk è un piacevole hint alla Stagione 3.
Meno bene: Le vicende di Castle ed elektra sono mal amalgamate.

Concludendo? Netflix ha alzato l’asticella sul livello qualittativo dei serial dedicati al mondo comics. Ci sono dei difetti, è vero, ma Daredevil merita la vostra visione.

Articolo precedenteMattanza di gruppo: “At the end of the day” – (2011)
Articolo successivoQuando Wrestling e Cinema si fondono : “CINEMANIA”
Dr.Gabe
Direttore e Fondatore

Il lavoro e la vecchiaia incombono, ma da quando ho memoria mi spacco di film di fantascienza, dove viaggio di testa fino a perdermi, e salto in piedi sul divano per dei tizi che si menano o sparano alla gente come fossero birilli. Addolorato dalla piaga del PG­13, non ho più i nervi per gli horror: quelli li lascio al collega, io sono il vostro uomo per scifi, azione e film di pistolotti metacinema/mental/cose di finali tripli.