Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene #L’odio#

biografico

Home recensioni biografico

Vice, l’uomo nell’ombra – La recensione

Tre anni dopo  “La Grande Scommessa”, Adam McKay torna sul grande schermo scegliendo di scavare nuovamente in un pezzo di storia americana. Ma non...

Rocketman – La Recensione

E' il 1951, siamo a Pinner, una piccola cittadina del Middlesex in Inghilterra. C'è un ragazzino di appena tre anni, si chiama Reginald Kenneth...
L'ora più buia

Darkest Hour – L’ora più buia

Era il 29 ottobre 1941 quando Winston Churchill (1874–1965), Primo Ministro del Regno Unito, in visita istituzionale ai giovani studenti inglesi della “Harrow School”...

Van Gogh: Sulla soglia dell’eternità – La recensione

Il titolo del film trae spunto da un quadro proprio di Vincent Van Gogh. La gabbia di cui si parla è quella dell'irrequietezza e del...

Once Upon a Time in… Hollywood – Recensione

C'era una volta a... Hollywood non è un capolavoro. Ma chi se ne frega?! Il nono film di Tarantino è una scanzonata dichiarazione d'amore...

The Disaster Artist – La recensione

Greg Sestero è un giovane e timido attore di San Francisco, è motivato, piuttosto belloccio, ma troppo timido per poter sfondare a Hollywood. Siamo nei...

Old Man & the Gun – La Recensione

“I’m not talking about making a living. I’m just talking about living.” Si potrebbe riassumere con questa frase “Old Man & the Gun”, non una...

Tolkien – La Recensione

E' arrivato in sala il tanto atteso biopic su J.R.R. Tolkien, celebre maestro del genere fantasy, noto principalmente per Lo Hobbit e il Il...

I, Tonya – La recensione in anteprima

Il 6 gennaio 1994 la pattinatrice Nancy Kerrigan viene inspiegabilmente aggredita durante una sessione d'allenamento, in vista dei Campionati Nazionali e degli attesissimi Giochi...