L’avidita’, non trovo una parola migliore, e’ giusta #Wall Street#

biografico

Home recensioni biografico

Steve Jobs

Seguiamo l'imprenditore, e non solo, Steve Jobs (Michael Fassbender) in tre anni diversi prima del lancio di un suo prodotto: il Macintosh (1984), il...

The Mule – Il Corriere – La Recensione

"Aiutami, Clarence! Fammi tornare indietro! Non m'importa di quello che accadrà: ridammi mia moglie e i miei bambini! Voglio tornare a vivere!” Così implora George...

ROMAFF13: Stan&Ollie – La Recensione

Sesta giornata del Roma film festival e tutti gli occhi sono puntati sulla prima proiezione di "Stan&Ollie" biopic, sceneggiata da Jeff Pope e diretta...

Il Traditore di Bellocchio – La Recensione

Questa storia inizia nel 1980, durante la festa di Santa Rosalia, patrona della città che sorge sotto il Monte Pellegrino. Una città complessa, bella...

Mank (2020) – La Recensione

Benvenuti a Hollywood, dove tutto è vero, anche il falso. Dove “puoi fare tutto se hai il potere di far credere che King Kong...

Vice, l’uomo nell’ombra – La recensione

Tre anni dopo  “La Grande Scommessa”, Adam McKay torna sul grande schermo scegliendo di scavare nuovamente in un pezzo di storia americana. Ma non...

Dolor y Gloria -Il ritorno di Almodóvar – La Recensione

Pedro Almodóvar ha detto che Dolor y Gloria lo rappresentano al 40%, se parliamo di eventi puramente autobiografici, e del 100%, se invece ci...

Ma Rainey’s Black Bottom – La Recensione

"Sarebbe un mondo vuoto senza il blues" Rainey’s Black Bottom racconta la storia di quattro musicisti di una blues band e di Ma Rainey (Viola...

Old Man & the Gun – La Recensione

“I’m not talking about making a living. I’m just talking about living.” Si potrebbe riassumere con questa frase “Old Man & the Gun”, non una...

Once Upon a Time in… Hollywood – Recensione

C'era una volta a... Hollywood non è un capolavoro. Ma chi se ne frega?! Il nono film di Tarantino è una scanzonata dichiarazione d'amore...